Agopuntura per smettere di fumare

Agopuntura per smettere di fumare: perché e come funziona

L’agopuntura per smettere di fumare è una valida soluzione per chi desidera sconfiggere definitivamente e in modo naturale, non solo la dipendenza dalle sigarette ma anche tutto ciò che ad essa è collegata. Nel momento in cui il nostro organismo diventa dipendente da una sostanza, si innescano una serie di sintomi che possono inficiare la qualità della vita: ansia, irritabilità e scarsa concentrazione sono solo alcuni dei segnali che lasciano presagire uno stato di malessere.

Chi è schiavo del tabagismo e ha sviluppato una dipendenza dalla nicotina può quindi, ricevere grandi benefici dall’agopuntura: essa spegne i centri iperattivi del cervello che inducono le persone a fumare una sigaretta dietro l’altra, provoca una profonda sensazione di relax, rafforza la volontà del soggetto a spezzare quello che è un vero e proprio circolo vizioso. Non a caso, il numero di persone che ricorrono all’agopuntura per smettere di fumare è in costante aumento. Anche perché, contrariamente a quanto avveniva in passato quando questa pratica terapeutica non godeva di grande fiducia, oggi l’agopuntura è a tutti gli effetti una medicina complementare riconosciuta dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), poichè permette ai pazienti di ritrovare un equilibrio mediante la stimolazione diretta dei punti energetici del corpo. In che modo? Come agisce l’agopuntura su una persona dipendente dalle sigarette?

In questo articolo troverai tutte le informazioni necessarie.

Agopuntura per smettere di fumare: quando serve

Prima di capire in che modo l’agopuntura per smettere di fumare rappresenta una valida pratica terapeutica, è bene evidenziare il fatto che il tabagismo è stato riconosciuto e deve essere trattato al pari di una vera e propria malattia, in quanto crea nelle persone una dipendenza nei confronti di una sostanza, la nicotina, che condiziona -negativamente – lo stato di salute di chi la consuma.

Secondo quanto dichiarato dal Ministero della Salute, una persona con meno di 30 anni che fuma un pacchetto di sigarette al giorno in maniera continua e costante, vede diminuita la propria prospettiva di vita di 4,6 anni.

Il consumo di tabacco, infatti, danneggia prevalentemente l’apparato respiratorio e l’apparato cardiovascolare. Esporsi, anche passivamente, al fumo di sigaretta può comportare danni fisici gravi; in virtù di questo motivo, è fondamentale smettere di fumare, seppur sia un traguardo difficile da raggiungere. Tuttavia, la sola forza di volontà a volte non basta, ed è proprio qui che entra in gioco l’agopuntura per smettere di fumare. Ovviamente, non la si può né la si deve considerare come una panacea o una cura miracolosa, ma è indubbio il fatto che l’agopuntura renda più semplice il percorso di disintossicazione da nicotina.

Agopuntura per smettere di fumare: come può aiutarti

L’agopuntura per smettere di fumare è una valida soluzione sia per chi vuole riuscirci sia per chi ci è già riuscito, ma teme di poter ricadere in tentazione. L’agopuntura, infatti, agisce su tre fronti diversi:

Diminuisce la voglia di sigaretta
Secondo alcuni studi, un fumatore percepisce l’astinenza da nicotina dopo due ore e questa condizione lo spinge ad accendere un’altra sigaretta. Ne accade conseguentemente che si crea un vero e proprio circolo vizioso, da cui diventa quasi impossibile uscirne. L’agopuntura interviene spezzando questa catena, facendo addirittura dimenticare al fumatore incallito questo bisogno.

Altera il sapore della sigaretta
Quando si accende per la prima volta una sigaretta, la sensazione percepita da chiunque è di disgusto. Poi, una volta abituatisi, quel sgradevole gusto non viene più avvertito. L’agopuntura, invece, fa sì che il fumatore non provi più piacere nel fumare, provocando addirittura un forte senso di nausea.

Contrasta l’ansia
Molte persone considerano la sigaretta come un mezzo attraverso cui rilassarsi. In questo senso l’agopuntura, oltre ad aiutare a smettere di fumare, scaccia ansia e tensione, tenendo dunque lontana ogni tentazione.

Agopuntura per smettere di fumare: come agisce

Agopuntura per smettere di fumare

L’agopuntura per smettere di fumare deve essere eseguita da un medico agopuntore, il quale utilizza il protocollo che reputa più indicato, tenendo conto della sua formazione professionale ma anche del grado di dipendenza del paziente e della quantità di sedute necessarie.

A prescindere dalle procedure specifiche, volendo invece fornire una spiegazione più generica non legata alla singola tecnica, possiamo dire che il lavoro eseguito dall’agopuntore consiste nello stimolare determinati punti nevralgici: attraverso questa stimolazione, si attenua la voglia di fumare. I punti stimolati variano da persona a persona, tuttavia le parti interessate sono principalmente il naso, lo sterno, i polsi e i piedi; in caso di soggetti affetti da forte ansia, vengono stimolati anche alcuni punti di braccia e gambe.

Questa stimolazione avviene attraverso l’applicazione (indolore) di aghi sterili monouso, allo scopo di ristabilire il corretto fluire dell’energia vitale, fornendo all’organismo delle indicazioni energetiche che lo aiuteranno a ritrovare l’equilibrio e la salute. Perché, non dimentichiamolo, per la Medicina Tradizionale Cinese, da cui l’agopuntura deriva, la capacità di guarigione e salute è insita nell’Organismo stesso.

Agopuntura per smettere di fumare: l'importanza di affidarsi a un professionista

Affidarsi a un professionista è un passaggio importante se si sceglie l’agopuntura per smettere di fumare. Per diventare agopuntore è necessario:

  • essere laureati in Medicina e Chirurgia;
  • aver ottenuto l’abilitazione a medico chirurgo;
  • essere in possesso di Diploma in Agopuntura e Medicina Cinese.


Nel 2002 l’Ordine dei Medici ha voluto precisare che per essere considerata prestazione medica, l’agopuntura deve essere praticata da un medico abilitato. Un agopuntore professionista, oltre ad avere un’ampia preparazione e conoscenza della materia, deve essere in grado di eseguire una diagnosi medica e l’eventuale terapia, valutando sia i benefici che gli eventuali rischi.

Perché scegliere il nostro servizio di agopuntura per smettere di fumare

Il nostro studio dentistico Torino offre un servizio qualificato e professionale per tutti coloro che vogliono sottoporsi a sedute di agopuntura per smettere di fumare. Grazie, infatti, all’esperienza maturata dal Dott. Riccardo Bacco che, oltre ad essere un medico dentista, ha conseguito il diploma presso la Scuola di Agopuntura del Dott. Lanza ed esercita la professione di agopuntore da 10 anni, potrai iniziare un percorso di cura adeguato alle tue specifiche esigenze di Salute e Benessere. In virtù della formazione di Medico e Agopuntore, il Dott. Bacco ha acquisito le competenze necessarie per operare in termini di prevenzione e cura con un approccio clinico e un’attenzione multidisciplinare al paziente, nell’ambito del quale l’agopuntura viene impiegata per contrastare diverse problematiche di salute generale.

Per informazioni e domande ti invitiamo a contattarci ai seguenti recapiti:
Telefono 011 674017
Cellulare 351 8545464
E-mail info@studiodentisticobacco.it

Il nostro studio dentistico si trova a Torino in Via Genova 72. Ricordiamo che c’è la possibilità di lasciare la propria macchina all’interno del nostro parcheggio interno. In alternativa lo studio dentistico Dott. Bacco si trova a 200 m dalla fermata della Metropolitana Lingotto.

CONTATTACI ADESSO

Per prenotare una Visita di controllo o richiedere Informazioni

Richiesta Prima Visita Torino

Se invece vuoi parlare direttamente con noi,
puoi contattarci ai numeri indicati.